Il farro ha un valore nutritivo molto alto. Esso contiene tutti gli elementi di base che sono necessari per gli esseri umani. Differenze tra le varie tipologie possono essere dovute al luogo dove è cresciuto, la stagione, la coltivazione, i concimi utilizzati. Si ritiene, anche, che il farro possieda un importante valore nutritivo grazie al suo elevato contenuto proteico nonché per la composizione di lipidi, fibre grezze, vitamine e minerali. Il farro contiene circa il 57,9 per cento di carboidrati (ad esclusione del 9,2 per cento di fibre), 17,0 per cento di proteine e 3,0 per cento di grassi, come pure minerali e vitamine. Poiché contiene una modesta quantità di glutine, è adatto per la cottura. Il farro è strettamente legato al frumento tenero, e non è pertanto adatto alle persone con malattia celiaca.
L’unicità del farro è derivato anche dalla sua composizione genetica e dal suo profilo nutrizionale. Le sostanze vitali del farro sono contenute nel centro del kernel del grano. Il farro ha un maggiore contenuto proteico e una maggiore partecipazione dell’aleurone nel kernel piuttosto che nel comune pane di frumento. Il farro ha un’elevata solubilità in acqua, ciò consente di assorbire facilmente le sostanze nutritive. Esso, inoltre, contiene degli speciali carboidrati (mucopolisaccaridi), che costituisco un fattore importante nella coagulazione del sangue e stimola il sistema immunitario. Costituisce anche un’eccellente risorsa di fibre e ha una grande quantità di vitamine B complesse. Il contenuto proteico totale è dal 10 per cento al 25 per cento più grande della comune varietà di frumento attualmente in commercio. Questo alto contenuto proteico dà al consumatore una maggiore sensazione di pienezza dopo aver mangiato il prodotto. Uno dei benefici che differenzia il farro dai principali tipi di grano è il fatto che sono pieni di glutine, di frumento. Molte persone hanno inserito alimenti a base di farro nelle loro diete per i numerosi effetti benefici per la salute. Gli atleti che vogliono fare il carico di carboidrati prima di una competizione possono trovare nel farro un elevato livello di carboidrati complessi necessari per i loro bisogni nutrizionali.